Foto: Hannah Morvay

Se tu avessi tutto il tempo del mondo, cosa vorresti fare? La pandemia ha preso questa domanda per molti di noi, l’ha messa nel palmo delle sue mani, l’ha schiacciata e l’ha presentata di nuovo. Cosa faresti se avessi molto più tempo libero del solito per sei-otto settimane, ma non potessi uscire di casa? Forse stai ancora lavorando da remoto., Forse stai solo cavalcando il tempo per tornare al lavoro. In entrambi i casi, quando venerdì rotola intorno, non si sta andando alla partita o al birrificio con gli amici.

Per alcuni, si tratta di recuperare il ritardo sui libri, o binge watching Netflix. Progetti di miglioramento domestico sono una scelta ovvia, e per qualche motivo, ogni altro amico che ho è stato facendo pane a lievitazione naturale per la prima volta.

Verso la fine dello scorso anno ho deciso che avrei venduto la mia moto. Sebbene fosse un modello 2019, il design della bici da trail da 27,5 pollici aveva circa cinque anni., La geometria si sentiva angusta e obsoleta, e non importa quello che ho provato, non mi sono mai sentito come se potessimo davvero lavorare a maglia. Non c’è motivo di tenere una bici in giro che non sia piacevole al 100%.

Ho elencato la moto a dicembre, e si è seduta e si è seduta e si è seduta per mesi, raccogliendo offerte lowball e richieste semi-interessate. La mia speranza inizialmente era che la moto avrebbe venduto ad un certo punto nel mese di gennaio e avrei avuto il resto dei mesi invernali, febbraio e marzo, per preparare una nuova moto per la battaglia singletrack. Ma, si sedette attraverso la prima settimana di marzo senza offerte realistiche.,

Poi, il coronavirus ha diffuso la sua portata in Colorado, le industrie hanno iniziato a chiudere e il nuovo volto dell’economia si è mostrato. “Amico, questa cosa non va da nessuna parte. Nessuno sta per essere cadere soldi in moto per un po”, ” ho pensato. Un giorno dopo la notizia ha ottenuto reale ho avuto tre offerte decenti nella mia casella di posta, tutti allo stesso tempo. Sono rimasto sorpreso, ma non per discutere con gli acquirenti. Ho spogliato il telaio e l’ho inviato a qualcuno in California.

Pochi giorni dopo, ho ordinato il mio nuovo telaio e pochi giorni dopo un driver UPS ha lasciato cadere la scatola sul mio portico anteriore., Ho afferrato un coltello e tagliato attraverso il nastro di imballaggio intorno alle cuciture della scatola di cartone. Il telaio, un blu royal opaco nella metà inferiore e lucido nella parte superiore, con scritte e accenti dorati era il più bello che avessi mai acquistato. Ed è in realtà il primo telaio per mountain bike in fibra di carbonio che abbia mai comprato. Sono ancora un fan dell’alluminio.

Il giorno dopo che il corriere ha lasciato il mio pacco, Colorado ha inserito il suo primo giorno sotto gli ordini “Stay at Home”. Stavamo anticipando, e il mio fidanzato ed io avevamo già pensato a quello che avremmo fatto a casa., Per quanto mi riguarda, fintanto che l’ordinazione online e la consegna a domicilio erano ancora opzioni, ero in chiaro per rendere questa build il mio progetto di quarantena più eccitante.

A differenza di molti giornalisti di biciclette là fuori, non sono cresciuto in un negozio di biciclette, rattoppando tubi e sostituendo le catene all’età di sei anni. Mi sono piaciute molto le bici e sono andato alla J-school alla fine degli anni ‘ 20 per cambiare carriera. Da bambino, la mia famiglia non aveva molti soldi, quindi quando qualcosa si è rotto sulla mia BMX, era mia responsabilità risolvere il problema., A volte questo significava un giro traballante a scuola dopo una ruota senza successo vero sotto il portico del nostro appartamento. Altre volte erano più soddisfacenti e io e il mio amico avremmo rimpicciolito e riconfezionato i nostri cuscinetti del mozzo attorno a una videocassetta BMX di sabato sera.

Foto: Matt Miller

Anni dopo, e le mie capacità di manutenzione sono cresciute, ma ci sono cose che spesso considero al di fuori della mia esperienza., Potevo tagliare, installare e spurgare i cavi dei freni, ma non avevo mai cambiato un cavo del cambio o un deragliatore regolato. Avevo cambiato staffe inferiori filettati, servito la mia sospensione, ma non aveva mai tagliato un tubo di sterzo, o cavi del freno e del cambio instradati internamente attraverso un telaio.

Ogni componente è la propria operazione, alcuni più complessi di altri. Come sistema, tutto su una moto funziona come una squadra, da solo., Se diciamo che un freno posteriore non è operativo a causa dell’aria nella sua linea, la meccanica minore in qualche modo toglie il 50% della nostra fiducia in sella, anche se la moto è ancora funzionale al 90%.

Ora, mi sentivo come se avessi tutto il tempo del mondo per imparare tutto — beh, per le prossime settimane. Ho potuto esaminare ogni componente che sarebbe stato montato sul telaio e assorbire il processo, piuttosto che correre a installare una parte perché volevo guidarlo il giorno dopo, e passaggi mancanti a causa della mia impazienza.

Anche se i negozi di biciclette erano stati dichiarati essenziali in Colorado, volevo evitarli., I negozi di biciclette sembravano avere cose migliori da fare, come riparare la bici di un pendolare in modo che potessero andare al lavoro o aiutare una famiglia a rendere operativa la loro vecchia flotta in modo che i genitori potessero portare i loro figli fuori di casa per un giro intorno all’isolato. I miei bisogni si sentivano vani in confronto.

Ho iniziato con la forcella, il che significava che avevo bisogno di una guida di taglio del tubo di sterzo e di un seghetto, facilmente ottenibile in difficili operazioni di vendita al dettaglio con Amazon e Home Depot. Ho lasciato un piccolo extra sul tubo di sterzo. Meglio togliere troppo poco che troppo., Poi, ho pestato nel dado stella, guardando le piccole ali lentamente piegarsi verso l’interno mentre affondava dentro. L’ho colpito in un modo, ho colpito l’altro, e dopo una mezz’ora che martellava il bullone del tappo superiore, era ancora storto, ma ha funzionato. Quando ho gettato l’auricolare nel telaio e la corsa della corona sulla forcella, il frontale si è stretto bene.

Foto: Matt Miller

Quel giorno, ho montato l’attacco e il manubrio, e il freno anteriore sulla forcella nuova., La prima fase della costruzione era liscia come un freno appena dissanguato. Pochi giorni dopo, ho installato il contagocce post-uno dei più facili cavo operato correzioni su una moto. La fase successiva è stata più complicata.

“La spaziatura di un movimento centrale è solitamente complicata?”Ho chiesto a Gerow, autore dello staff di Singletracks in Italia. ” Non dovrebbe essere”, rispose.

Il giorno prima, ho trascorso probabilmente un’ora e mezza cercando di ottenere la configurazione della spaziatura perfetta in modo che la corona si posizionasse nel mezzo della guida della catena di serie. Ho trovato formule online, ma nessuna funzionava., Un distanziale su entrambi i lati del BB non ha funzionato. Uno solo sul lato guida non ha funzionato. Uno solo sul lato non-driveside non ha funzionato. Due sul driveside non hanno funzionato, e mentre continuavo a stringere la guarnitura, tirandola indietro e facendo lo stesso con il movimento centrale, ho dimenticato quali configurazioni avevo provato e non avevo provato. Era ora di fare una pausa.,

Foto: Matt Miller

Il giorno dopo, con la testa chiara, sono tornato in garage e ho tirato di nuovo la guarnitura e il movimento centrale. Cosa succede se ho provato un distanziale BB da 2,5 mm e un distanziale da 1 mm sul lato guida? Avvolgendo nuovamente la chiave esagonale da 8 mm, la corona si allineava al centro della guida. Diavolo, si’.

Con l’avantreno, il contagocce e la guarnitura installata, ho lavorato fino all’ultima frontiera: il triangolo posteriore e il resto della trasmissione., Il tempo era stato delizioso la scorsa settimana o due mentre stavo mettendo insieme la mia nuova moto. Le giornate erano state regolarmente negli anni ’60 e’ 70. I sentieri erano asciutti, ma ero stato in grado di guidare solo su strada, dal momento che la mia mountain bike era seduta semiassemblata nel garage. Era ormai la metà della settimana, con giornate calde tutto il percorso attraverso Sabato, e un previsto sei pollici di neve di domenica. La pressione era ufficialmente su se volevo ottenere un giro sulla nuova moto Sabato prima della neve.,

  • Ecco che arriva l’alloggiamento del cavo del cambio. Foto: Matt Miller

Il deragliatore è stato un no-brainer. L’ho gettato sul gancio e l’ho stretto, poi ho avvolto la catena. Ho misurato il mio alloggiamento del cavo-di nuovo lasciando un po ‘ di più-e l’ho ritagliato. Poi, era il momento di scendere a YouTube University., Ho sfogliato un elenco di video “Come installare un cavo shift” e ho imparato. Far cadere il cambio nella marcia più alta, cercare di ottenere il gioco dal cavo al deragliatore prima di bloccare il cavo in.

Abbastanza facile. Ho girato le pedivelle e ho premuto il cambio per vedere dove ero. Sembrava vomito da robot. La catena non stava su una singola marcia e la ruota della puleggia superiore del deragliatore stava saltando verso la cassetta come uno squalo che annusava dentro e fuori dall’acqua per un pezzo di carne appeso.

Dannazione. Niente da fare., Ho rewatched il video più volte, poi guardato molti di più, e ancora non ho avuto fortuna. Era venerdì pomeriggio, e la mia possibilità di cavalcare prima di un’altra settimana e mezza di sentieri innevati e fangosi sembrava passata. In cima a quello, avevo sloppily gettato la cassetta insieme, la rimozione di un distanziale critico tra gli ingranaggi perché avevo perso uno all’interno del mozzo quando stavo cambiando il corpo ruota libera. La mancanza di tempo era di nuovo diventata il nemico della qualità.

Così, ho ceduto, chiuso la porta del garage, e sono andato a fare un giro su strada invece il sabato., Il giorno dopo, come un orologio abbiamo avuto un fresco sei pollici di neve. Lunedì, sono tornato in garage e ho guardato la moto mentre pensavo a tutto. Seduto sul mio banco di lavoro, un distanziatore d’argento ha attirato la mia attenzione.

Foto: Matt Miller

Ho staccato l’asse dal triangolo posteriore, ho tirato fuori la ruota e poi ho tolto la cassetta., Con il distanziale destro all’interno del mozzo posteriore, la cassetta si è montata perfettamente, e per di più, ho notato che non avevo nemmeno il deragliatore montato correttamente dietro la tacca sul gancio. Oh. Diritto.

La trasmissione si spostava ancora come se ci fosse un mouse catturato nella cassetta, ma sapevo che dato che tutto era installato correttamente, potevo effettivamente sintonizzarlo su shift. Dopo aver regolato i limiti basso e alto e la vite B, il deragliatore ha cantato una melodia di allineamento meccanico, piuttosto che una melodia metallica nauseante.,

Foto: Hannah Morvay

Porca puttana Ho appena finito di costruire una moto da solo! L’ho tirato fuori dal mio stand di lavoro e sono scappato sulla mia strada, battendo gli ingranaggi su e giù. Da uno a undici. Undici a uno. Più liscia di un rotolo hawaiano dolce del re ben imburrato. I sentieri non sarebbero ancora asciutti per almeno un’altra settimana o due, ma sarei pronto.

Essendo cresciuto senza un sacco di soldi, sono ancora esigente riguardo alla spesa per servizi che posso eseguire da solo., Parte di questo è sicuramente il mio ego che mi dice che sono meccanicamente abbastanza capace e non dovrebbe avere qualcun altro fare qualcosa che posso fare da solo. A volte funziona, ea volte no.

Quando funziona, sicuramente si sente davvero bene. La pandemia è stata un esercizio di indipendenza e auto-sostenibilità, e anche se non mi dispiace imbattermi in un negozio di biciclette ogni tanto, è bello fare affidamento su un servizio in meno per il momento. So che avrò bisogno di nuovo del loro aiuto, specialmente quando la vita riprende normalmente e il tempo è un nemico più grande., Per ora però, mi diletterò nel fatto che io sono il mio one-stop shop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *