Portland Trail Blazers (2007-2012)Edit

Oden al San Diego Comic-Con 2008

Il 20 aprile 2007, Oden ha annunciato che avrebbe partecipato al il draft NBA 2007. Il 28 giugno 2007, è stato selezionato dai Portland Trail Blazers con il numero 1 assoluto. Per iniziare la sua carriera di Trail Blazers, Oden ha scelto la divisa numero 52. Il 1º luglio, prima del suo primo allenamento NBA, Oden firmò un contratto che prevedeva due stagioni garantite e opzioni di squadra per la terza e la quarta stagione., Il 14 settembre 2007, Oden ha subito un intervento di microfrattura al ginocchio destro. Ha perso l’intera stagione. I progressi di Oden sono stati registrati sul sito web dei Trail Blazers e sul suo blog.

Anche se nel 2007, Oden è stato classificato come rookie per la stagione 2008-09 a causa di un infortunio al ginocchio. Entrando nella stagione 2008-09, è stato quotato a 250 lb (110 kg), ma secondo l’allenatore dei Blazers Jay Jensen ha pesato circa 290 lb (130 kg) a luglio. Oden ha lasciato il suo debutto NBA con un infortunio al piede dopo aver giocato tredici minuti senza punti contro i Los Angeles Lakers., È tornato il 12 novembre 2008, dopo aver perso due settimane, e ha segnato i suoi primi punti NBA nel primo quarto contro i Miami Heat. Il 19 gennaio 2009, Oden ha avuto un career-high di 24 punti e anche afferrando 15 rimbalzi in una vittoria 102-85 contro i Milwaukee Bucks. Il 13 febbraio 2009, si infortunò al ginocchio sinistro in una partita contro i Golden State Warriors, urtando le ginocchia con l’avversario Corey Maggette, e saltò tre settimane a causa di una ginocchiera scheggiata.,

Oden dunking in una partita mentre con Portland

Il 23 novembre 2009, Oden ha eguagliato il suo career-high per punti in una partita di nuovo con 24. Ha stabilito un nuovo career-high per rimbalzi in una partita con 20 dicembre 1. Il 5 dicembre 2009, Oden si infortunò al ginocchio sinistro nel primo quarto di partita. È stato portato fuori dal campo su due barelle collegate. Più tardi, ha subito un intervento chirurgico per una rotula sinistra fratturata e ha perso il resto della stagione. Quell’infortunio segnò la seconda volta che Oden aveva perso il tempo di gioco principale a causa di un infortunio.,

Il 17 novembre 2010, la squadra annunciò che Oden avrebbe subito un intervento di microfrattura al ginocchio sinistro, terminando la stagione 2010-2011. L’infortunio ha segnato la terza stagione NBA di Oden interrotta a causa di un infortunio al ginocchio.

Il 9 dicembre 2011, i Trail Blazers hanno annunciato che Oden aveva subito una “battuta d’arresto” non specificata che li ha lasciati meno ottimisti sulla sua capacità di giocare nella stagione 2011-2012. Piuttosto che firmare un’offerta di qualificazione da 8,9 milioni di dollari, Oden e il team hanno negoziato un’offerta diversa. Il 3 febbraio 2012, Oden ha subito un intervento chirurgico artroscopico al ginocchio destro., Il 20 febbraio 2012, Oden è stato programmato per un intervento al ginocchio sinistro simile a quello subito 17 giorni prima. Tuttavia, durante l’operazione, è stato scoperto un ulteriore danno alla cartilagine articolare e Oden ha subito il suo terzo intervento chirurgico di micro-frattura.

Stagione persa (2012-2013)Modifica

Il 15 marzo 2012, Oden è stato rinunciato dai Trail Blazers per creare spazio nel roster per acquisizioni commerciali. Nel maggio 2012, Oden ha annunciato la sua intenzione di sedersi fuori la stagione 2012-13 per concentrarsi sulla riabilitazione dei suoi infortuni., Nel gennaio 2013, è stato riferito che diverse squadre erano interessate a firmare Oden per la stagione 2013-14.

Miami Heat (2013-2014)Modifica

Il 7 agosto 2013, Oden ha firmato un contratto di un anno con i Miami Heat. Ha giocato nella sua prima partita NBA dal 5 dicembre 2009 in una partita di preseason contro i New Orleans Pelicans il 23 ottobre 2013. È riuscito a segnare due punti attraverso un tentativo di schiacciata e ha afferrato due rimbalzi in quattro minuti di gioco.

Il 15 gennaio 2014, Oden ha fatto il suo tanto atteso ritorno alla corte., Nella sua prima partita di regular season dal dicembre 2009, ha registrato 6 punti e 2 rimbalzi in 8 minuti di gioco nella sconfitta per 114-97 contro i Washington Wizards. Il 23 febbraio 2014, Oden ha fatto la sua prima partenza da dicembre 2009 nella vittoria degli Heat 93-79 sui Chicago Bulls. Gli Heat hanno fatto le finali NBA 2014 dove hanno affrontato i San Antonio Spurs. Hanno continuato a perdere la serie in cinque partite.,

Tented comeback (2015)Edit

Nel marzo 2015, Oden è stato segnalato per lavorare con i Memphis Grizzlies, mentre è anche tornato alla sua alma mater, Ohio State, per sottoporsi ad un “allenamento di alto livello” con Thad Matta, allora allenatore della squadra di basket dell’Ohio. Matta ha dichiarato che da settembre 2014, Oden aveva lavorato con gli altri allenatori dell’Ohio State. Nel giugno 2015, Oden ha avuto allenamenti con gli Charlotte Hornets e i Dallas Mavericks. Ha detto ai media che stava tentando una rimonta NBA con l’intenzione di tornare in campionato per la stagione 2016-17.,

Jiangsu Dragons (2015-2016)Modifica

Il 26 agosto 2015, Oden ha firmato un contratto di un anno, contract 1.2 milioni con i Jiangsu Dragons della Chinese Basketball Association. A dicembre 9, ha registrato un season-high 22 punti e 14 rimbalzi in una vittoria contro Shandong. Il 1 febbraio 2016, si è separato dal Jiangsu. In 25 partite per il club, ha una media di 13,0 punti, 12,6 rimbalzi e 2,0 blocchi a partita.,

Scarlet &Gray (2018)Edit

Nel luglio 2018, Oden ha accettato di giocare come riserva con la Scarlet & Gray, una squadra di alunni dello Stato dell’Ohio che ha gareggiato nel Torneo di basket 2018, un torneo di winner 2 milioni winner-take-all summer. Oden ha fatto il suo debutto per Scarlet & Gray il 27 luglio, segnando 11 punti in 16 minuti di gioco. Scarlet& Gray è sceso al Team Fredette il 29 luglio, con Oden che ha giocato nove minuti mentre registrava due punti, un assist e un blocco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *