Un cistocele è una condizione in cui i tessuti di supporto intorno alla vescica e alla parete vaginale si indeboliscono e si allungano, consentendo alla vescica e alla parete vaginale di cadere nel canale vaginale.

Di solito, i muscoli e i tessuti connettivi che supportano la parete vaginale tengono la vescica in posizione. Con un cistocele, i muscoli e i tessuti che sostengono la vagina si indeboliscono e si allungano, permettendo alla vescica di spostarsi fuori luogo.

Un cistocele è il tipo più comune di prolasso dell’organo pelvico., Il prolasso dell’organo pelvico si verifica quando le pareti vaginali, l’utero o entrambi perdono il loro normale supporto e prolasso, o rigonfiamento, nel canale vaginale o attraverso l’apertura vaginale. Altri organi pelvici vicini, come la vescica o l’intestino, possono essere coinvolti e anche cadere dalla loro posizione normale nel corpo.

Gli operatori sanitari di solito classificano un cistocele utilizzando un sistema di classificazione o stadiazione. Il grado 1 è la forma più mite della condizione e i gradi 3 e 4 sono i più gravi., Con un cistocele più avanzato, la vescica e la parete vaginale possono cadere abbastanza lontano da raggiungere o rigonfiarsi nel canale vaginale e potenzialmente attraverso l’apertura della vagina.

Un cistocele si verifica quando i tessuti di supporto attorno alla parete vaginale e alla vescica si indeboliscono e si allungano, consentendo alla vescica e alla parete vaginale di gonfiarsi nel canale vaginale.

Un cistocele ha un altro nome?

Un cistocele può essere chiamato vescica prolassata, prolasso della parete vaginale anteriore o vescica caduta.

Quanto è comune un cistocele?,

Un cistocele è comune. Gli esperti stimano che quasi la metà delle donne che hanno partorito hanno un certo grado di prolasso degli organi pelvici.1 Tuttavia, molte altre donne con la circostanza non hanno sintomi o non cercano la cura da un professionista di sanità. Di conseguenza, la condizione è sottodiagnosticata e non è noto esattamente quante donne sono affette da cistocele.

Chi ha maggiori probabilità di avere un cistocele?

Un cistocele può colpire donne di qualsiasi età, ma le probabilità di sviluppare un cistocele aumentano con l’età perché i muscoli e i tessuti spesso diventano più deboli nel tempo., Altri fattori che possono aumentare il rischio di avere un cystocele include

  • il parto vaginale
  • una storia di chirurgia pelvica come un intervento di isterectomia o prolasso organi pelvici chirurgia di riparazione
  • essere in sovrappeso o di avere l’obesità
  • il fatto di avere una storia familiare di prolasso organi pelvici

Quali sono le complicazioni di un cystocele?

Un cistocele può esercitare pressione o causare un nodo nell’uretra e causare ritenzione urinaria, una condizione in cui non è possibile svuotare tutta l’urina dalla vescica., In rari casi, un cistocele può provocare un nodo negli ureteri e causare l’accumulo di urina nel rene, che può portare a danni renali.

Quali sono i sintomi di un cistocele?

Molte donne con cistocele non hanno sintomi. Più avanzato è un cistocele, più è probabile che si verifichino sintomi., I sintomi di un cystocele possono includere

  • vaginale rigonfiamento o la sensazione che qualcosa sta cadendo fuori della vagina
  • pressione nella vagina o della pelvi

Questi sintomi possono peggiorare quando si sforzo, sollevare oggetti pesanti, tosse, o in piedi per lungo tempo, e sintomi possono migliorare quando ci si sdraia.,

Altri sintomi possono includere

  • perdite di urina, chiamata incontinenza urinaria
  • difficoltà ad iniziare il flusso di urina, chiamato esitazione
  • un lento flusso di urina
  • sentire il bisogno di urinare dopo aver terminato la minzione
  • minzione frequente o urgente

che Cosa causa un cystocele?

Muscoli indeboliti o danneggiati e tessuti connettivi che supportano la vescica e le pareti vaginali causano un cistocele.,i mandati possono contribuire all’allungamento o l’indebolimento di questi muscoli e tessuti, tra cui

  • la gravidanza e il parto, in particolare vaginale parto
  • condizioni che ripetutamente ceppo o aumentare la pressione nella zona pelvica, come una grave costipazione, obesità, sollevamento di carichi pesanti, o tosse cronica
  • prima pelvica ricostruttiva interventi chirurgici, come un intervento di isterectomia o prolasso organi pelvici chirurgia di riparazione
  • geni ereditati
  • alcuni disturbi del tessuto connettivo, come la sindrome di Ehlers-Danlos

Come fare i professionisti della salute diagnosticare un cystocele?,

Per diagnosticare un cistocele, gli operatori sanitari chiedono informazioni sui sintomi e sulla storia medica ed eseguono un esame fisico, incluso un esame pelvico per controllare il basso addome. Potrebbe essere chiesto di stare in piedi durante una parte dell’esame, che può sentirsi a disagio, ma permette al vostro operatore sanitario per determinare la gravità del cistocele. Il medico può anche ordinare test medici per determinare quanto sia avanzato il cistocele o per aiutare a trovare o escludere altri problemi nel tratto urinario o nel bacino.,ional può chiedere il vostro

  • i sintomi, quali rigonfiamenti o grumi nella vagina, pressione pelvica o di pesantezza e incontinenza urinaria
  • gravidanza e parto storia
  • attuali e passati problemi di salute, compresi interventi chirurgici
  • storia di famiglia
  • over-the-counter e prescrizione di farmaci
  • abitudini intestinali

test Medici

Se stai avendo difficoltà a svuotare completamente la vescica o l’esperienza di altri sintomi del tratto urinario inferiore, il vostro medico può utilizzare uno o più dei seguenti test di guardare il vostro tratto urinario.,

  • La misurazione dell’urina residua postvoid determina la quantità di urina rimasta nella vescica dopo la minzione.
  • Voiding cystourethrogram utilizza i raggi X per mostrare come l’urina scorre attraverso la vescica e l’uretra.

Molte donne hanno cistocele. Parlate con il vostro operatore sanitario di eventuali sintomi che si possono avere e possibili trattamenti.

Come gli operatori sanitari trattano un cistocele?

Il cistocele di solito non ha bisogno di trattamento se non ha sintomi.,

Se hai un cistocele con sintomi, il tuo operatore sanitario può raccomandare un trattamento non chirurgico o un intervento chirurgico, a seconda della gravità del cistocele, della tua età, di altri problemi di salute, dell’attività sessuale, del desiderio di futuri bambini e delle preferenze personali.

Trattamenti non chirurgici

Il tuo operatore sanitario può suggerire

  • Esercizi per il pavimento pelvico. Chiamati anche esercizi di Kegel, questi esercizi strutturati e individualizzati aiutano a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Forti muscoli del pavimento pelvico aiutano a tenere la vescica in posizione e mantenere l’urina da perdite.,
  • Pessario vaginale. Un pessario è un piccolo dispositivo in silicone che viene inserito nella vagina per sostenere la parete vaginale e tenere la vescica in posizione. Il tuo operatore sanitario sceglierà tra una varietà di forme e dimensioni di pessari per trovare il pessario che è la misura più comoda per te.

    Alcune donne usano un pessario durante l’attesa per il trattamento chirurgico o se preferiscono non avere un intervento chirurgico. I pessari devono essere rimossi e puliti regolarmente per prevenire l’irritazione vaginale., Il tuo operatore sanitario ti mostrerà come pulire e reinserire il pessario da solo.

Il medico può suggerire di utilizzare un pessario per aiutare a tenere la vescica in posizione e alleviare i sintomi.

Chirurgia

Il tuo operatore sanitario può considerare un intervento chirurgico per trattare un cistocele se i trattamenti non chirurgici non funzionano o il tuo cistocele è grave.

La procedura chirurgica più comune per riparare un cistocele è la riparazione vaginale anteriore, chiamata anche colporraphy anteriore., Durante questa procedura, un chirurgo rimette la vescica nella sua posizione normale e stringe i muscoli e i tessuti che tengono la vescica in posizione usando stiches.

Il medico può eseguire una procedura per trattare o prevenire l’incontinenza urinaria contemporaneamente all’intervento chirurgico per riparare il cistocele.

Un’altra opzione chirurgica per trattare un cistocele è la chirurgia obliterativa, che è una procedura che restringe o chiude tutta o parte della vagina per fornire più supporto per la vescica. Dopo aver avuto questo intervento chirurgico, una donna non è più in grado di avere rapporti vaginali.,

Posso prevenire un cistocele?

Di solito un cistocele non può essere prevenuto, ma può adottare misure per alleviare i sintomi e aiutare a prevenire il peggioramento del cistocele.

Fare esercizi muscolari del pavimento pelvico

Forti muscoli del pavimento pelvico aiutano a tenere gli organi pelvici in posizione. Gli esercizi di Kegel possono rendere più forti i muscoli del pavimento pelvico.

Mantenere un peso sano

Essere in sovrappeso mette pressione sul bacino. Apportare modifiche alla vostra dieta e stile di vita, come mangiare più frutta e verdura e ottenere regolare attività fisica.,

Evitare il sollevamento pesante e sollevare correttamente

Quando si sollevano oggetti pesanti, utilizzare le gambe anziché la vita o la schiena.

Prevenire e trattare la stitichezza

Ottenere abbastanza fibra nella vostra dieta, bere molta acqua e altri liquidi, e ottenere regolare attività fisica.

Controllo della tosse cronica

Ottenere un trattamento per una tosse cronica o bronchite ed evitare di fumare.

Studi clinici per un cistocele

Il NIDDK conduce e sostiene studi clinici in molte malattie e condizioni, comprese le malattie urologiche., Gli studi cercano di trovare nuovi modi per prevenire, rilevare o curare le malattie e migliorare la qualità della vita.

Quali sono gli studi clinici per un cistocele?

Gli studi clinici—e altri tipi di studi clinici—fanno parte della ricerca medica e coinvolgono persone come te. Quando ti offri volontario per partecipare a uno studio clinico, aiuti medici e ricercatori a conoscere meglio le malattie e migliorare l’assistenza sanitaria per le persone in futuro.,

i Ricercatori stanno studiando molti aspetti di una cystocele, come

  • nuove tecniche chirurgiche per correggere un cystocele
  • modi per ridurre le complicanze e migliorare la soddisfazione del paziente dopo l’intervento chirurgico
  • l’effetto dei muscoli del pavimento pelvico formazione sulle donne con le varie fasi del prolasso organi pelvici

scopri se gli studi clinici sono di destra per voi.

Guarda un video del direttore di NIDDK Dr. Griffin P. Rodgers che spiega l’importanza di partecipare agli studi clinici.

Quali studi clinici per un cistocele stanno cercando i partecipanti?,

È possibile visualizzare un elenco filtrato di studi clinici su cystoceles che sono aperti e reclutamento a www.ClinicalTrials.gov.È possibile espandere o restringere l’elenco per includere studi clinici da industria, università e individui; tuttavia, il National Institutes of Health non esamina questi studi e non può garantire che siano sicuri. Parla sempre con il tuo medico prima di partecipare a uno studio clinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *