La battaglia contro il grasso corporeo testardo è uno che molti pazienti hanno fin troppo familiarità con. Per alcune persone anche una dieta sana e piani di esercizio correttamente progettati non sono sufficienti per ottenere chili in eccesso indesiderati per andare via per sempre., Mentre nessun supplemento può essere considerato una pillola magica o proiettile d’argento quando qualcuno sta già facendo “tutte le cose giuste”, ma i risultati sono poco brillanti ci sono alcuni composti che potrebbero dare un po’ di spinta e che piccola spinta nella giusta direzione potrebbe essere sufficiente a prendere le cose al livello successivo. Per la perdita di grasso testardo gli aiuti termogenici sono tra i composti che potrebbero fornire questo vantaggio.

Uno di questi composti è 3-acetil-7-oxo DHEA una forma stabilizzata di 7-oxo DHEA., Una volta ingerito acetil-7-oxo DHEA viene scisso in 7-oxo DHEA un metabolita DHEA naturalmente presente nel corpo e di solito indicato con il nome “7-keto-DHEA” o talvolta solo “7-keto.”Simile a DHEA 7-oxo livelli di DHEA sono noti per diminuire con l’età. All’età di 40 anni alcuni possono sperimentare fino a un calo del 40% nei livelli di DHEA e DHEA 7-keto rispetto ai livelli medi all’età di 25 anni. Tuttavia a differenza di DHEA 7-oxo DHEA esercita effetti metabolici senza essere convertito in ormoni estrogenici o androgeni.,

In termini di potenzialmente aumentare la perdita di grasso animale e studi in vitro dimostrano che 7-oxo-DHEA induce un aumento della perdita di protoni attraverso la membrana interna mitocondriale che può contribuire ad un effetto termogenico migliorato. 7-oxo-DHEA può indurre proteine disaccoppiamento riducendo così il potenziale di membrana mitocondriale e aumentare i tassi di ossidazione del substrato-il che significa che può richiedere più “calorie” per produrre la stessa quantità di ATP.

Naturalmente 7-oxo-DHEA non dovrebbe essere invocato esclusivamente per la perdita di peso., Qualcuno che mangia ad-libitum di una dieta americana standard e rimanendo sedentario non può aspettarsi di pop poche pillole e sperimentare la ricomposizione del corpo senza precedenti e senza sforzo. Ma nel contesto di esercizio fisico e una dieta a basso contenuto calorico questo composto potrebbe fornire un po ‘ in più di “grinta.,”Rispetto ai soggetti in sovrappeso ma altrimenti sani che assumono un placebo gli individui che hanno assunto un prodotto contenente 7-oxo-DHEA (insieme ad altri nutrienti di supporto come L-tirosina manganese rame e ioduro di potassio) hanno sperimentato piccole ma significative diminuzioni di peso e BMI durante un intervento di otto settimane con esercizio fisico e una dieta a

Un altro studio su adulti in sovrappeso ha avuto risultati simili., In un programma che ha richiesto otto settimane di una dieta di 1800 calorie al giorno più una sessione di esercizio per 60 minuti tre volte alla settimana (esercizio aerobico e anaerobico sotto la supervisione di un fisiologo dell’esercizio) l’aggiunta di 7-oxo-DHEA (100 mg B. I. D.) ha portato a riduzioni significative del peso corporeo—e soprattutto del grasso corporeo—rispetto allo stesso regime con un placebo. Lo studio ha anche scoperto che in quelli che assumevano 7-oxo-DHEA i livelli di triiodotironina (T3) aumentavano significativamente rispetto a quelli del placebo senza cambiamenti significativi a T4 o TSH., Livelli più elevati di T3 potrebbero avere un impatto benefico sul tasso metabolico complessivo che può essere responsabile in parte degli effetti osservati di 7-oxo-DHEA. (Gli ormoni tiroidei possono anche indurre lo sganciamento mitocondriale e la generazione di calore. Forse questo aiuta a spiegare perché i persistenti sentimenti di freddezza sono un classico segno di ipotiroidismo.)

Un bordo supplementare 7-oxo-DHEA può avere per i dieters è che può impedire il declino nel tasso metabolico a riposo indotto tipicamente dalla dieta a basso contenuto calorico., In un promettente studio crossover in doppio cieco (ma di durata molto breve—solo 7 giorni) in soggetti che seguivano una dieta ipocalorica 7-oxo-DHEA ha aumentato il tasso metabolico a riposo in media dell ‘ 1,4% rispetto a una diminuzione del 3,9% durante il periodo placebo. Forse non qualcosa earthshattering ma per gli individui che lottano potentemente per perdere anche un paio di once questo composto può essere di beneficio.

Un altro meccanismo forse responsabile dell’influenza di 7-oxo-DHEA sul metabolismo e sul peso corporeo è l’interazione con l’enzima 11-beta-idrossisteroide deidrogenasi 1 (11β-HSD 1)., Tra molte altre funzioni nella regolazione dell’ormone steroideo, questo enzima converte il cortisone in cortisolo attivo. Anche in assenza di un aumento dell’assunzione di cibo o di una diminuzione dell’attività fisica, il cortisolo elevato può essere un ostacolo alla perdita di grasso. I metaboliti di DHEA quali 7-cheto e 7α o 7β hydroxyl DHEA possono inibire competitivamente 11β-HSD 1 riducendo così i livelli circolanti di cortisolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *